Segni dei Problemi Elettrici Domestici

Segni dei Problemi Elettrici Domestici

Quali sono i segni dei problemi elettrici domestici?

Non importa l’età, molti problemi elettrici domestici mostrano segnali di allarme prima di diventare seri.

Conoscere i sintomi di un problema elettrico può aiutarti ad eseguire interventi di riparazione e manutenzione per prevenire una situazione pericolosa che potrebbe causare elettroesecuzione o danni materiali. Potresti essere in grado di risolvere personalmente alcuni di questi problemi elettrici, ma sii prudente quando lavori con l’elettricità. Molti problemi richiedono diagnosi e riparazioni da un elettricista professionista. Impara i segni dei problemi elettrici domestici.

1. Problemi dell’interruttore

Gli interruttori automatici sono progettati per attivarsi quando un circuito è sovraccarico. Interrompendo l’alimentazione elettrica, l’interruttore impedisce il surriscaldamento dei fili e potenzialmente l’incendio. Per di più gli interruttori possono anche non funzionare correttamente con il passare del tempo e può indicare solo semplici sovraccarichi. Prova a collegare l’apparecchio a un circuito diverso. Se un interruttore di circuito scatta frequentemente, è necessario consultare un elettricista.

Eseguire dei lavori su un quadro elettrico richiede abilità. Ecco perché la cosa migliore da fare è quello di affidare questo tipo di lavoro ad un professionista esperto. Non sostituire mai un interruttore automatico o un fusibile con un valore nominale più elevato perché ciò potrebbe causare surriscaldamento e incendio. Rivolgerti sempre al proprio elettricista per una raccomandazione o una sostituzione.

2. Scosse elettriche

Se si avverte un leggero shock o formicolio quando si tocca un elettrodomestico, la causa potrebbe essere una dispersione verso terra nell’apparecchio o un cablaggio elettrico errato. Se si nota uno shock dopo aver attraversato una superficie coperta da moquette, potrebbe essere da statico, che è comune in inverno e non causa di preoccupazione. Tuttavia, dovresti prendere sul serio altri tipi di scosse elettriche perché non vuoi rischiare che la situazione peggiori.

3. Apparecchiature calde

Un’apparecchiature elettrica richiede energia elettrica per il suo corretto funzionamento (per la generazione di effetti termici, di effetti luminosi, di moti, etc.).Occasionalmente dovresti controllare l’area attorno ai plafoni per il calore perché non tutti gli apparecchi sono ben isolati. Inoltre, se si supera la potenza massima consigliata, l’apparecchiatura può surriscaldarsi. Un eccessivo accumulo di calore potrebbe rappresentare un rischio di incendio.

4. Luci tremolanti

Le luci tremolanti possono essere un segno di una lampadina difettosa. Se la sostituzione della lampadina non risolve il problema, consultare un elettricista autorizzato. Il guasto potrebbe essere nella lampada. Inoltre, le connessioni all’apparecchio o il cablaggio elettrico di casa nella scatola dell’interruttore automatico potrebbero essere allentato. Questo tipo di problema elettrico richiede una diagnosi professionale per garantire una riparazione completa.

5. L’Interruttore o le prese elettriche non funzionano

L’interruttore elettrico o le prese che funzionano in modo irregolare segnalano un altro problema elettrico domestico. Il cablaggio potrebbe essere lento o il dispositivo potrebbe essere danneggiato internamente. Se una spina è allentata in una presa, può rappresentare un problema perché una persona potrebbe accidentalmente ricevere una scarica quando scollega un cavo elettrico. Se si sospetta che sia il caso di chiamare un elettricista professionista per ispezionare il cablaggio per determinare se esistono collegamenti allentati e sostituire eventuali dispositivi difettosi non esitare!

6. Odore di bruciato o scintille

Se si nota un odore di bruciato proveniente da prese elettrice o interruttori, spegnere il quadro elettrico. Contattare un elettricista qualificato per le riparazioni appropriate. Il problema potrebbe essere un dispositivo difettoso, ma potrebbe anche essere un problema di cablaggio o sovraccarico.

Un odore ardente è un problema serio perché potrebbe indicare l’inizio di un incendio elettrico. Le prese o i cavi elettrici collegati che sono caldi al tatto sono anche un segno di un problema elettrico. Non utilizzare la corrente elettrica finché la situazione non è stata risolta.

Le scintille quando si collega l’apparecchio per la prima volta non sono insolite, ma se si verificano frequentemente indicano un problema con la presa o il circuito. Se senti un suono schioccante, potrebbe segnalare che un filo potrebbe essere allentato. Individuare il filo allentato in un circuito non è sempre facile. Diagnosticare e riparare i problemi elettrici può essere complicato, quindi dovrai seguire le procedure di sicurezza.

Hai dei problemi elettrici? Non sai a chi rivolgerti? Chiama Pronto Intervento Elettricista Bergamo! Siamo una ditta specializzata su questo campo ed eseguiamo i migliori servizi di riparazioni elettriche non solo a Bergamo ma in tutto il territorio provinciale. Reperibilità in ogni momento, 24 ore non stop, tutti i giorni dell’anno, anche durante le festività e il mese di agosto.

 

CHIAMA 0350667309

Related Posts

L’importanza di un Impianto Antifurto

Perché Installare un Impianto Antifurto Ogni ambiente domestico ha le sue specifiche necessità di sicurezza. Pero quando…

Write a comment